D-STAR

Configurazione Radio D-STAR

Il D-PRS é come l’APRS, solo che la trasmissione é in forma digitale sullo stesso canale DV. Questo segnale viene ricevuto dal primo gateway disponibile (per esempio IR8UAX G) che lo trasferisce tramite la rete internet, sulla rete mondiale APRS.

Piccola nota per i possessori di IC-2820: l’antenna GPS non é impermeabile, ma per ottenere il ”FIX“ é obbligatorio che stia all’esterno, quindi bisogna prestare la massima attenzione a non bagnarla.

 

Configurazione

“MENU” – “SET MODE” – “GPS” su “ON”

“MENU” – “DV-SET MODE” – “DV DATA TX” su “AUTO”

“MENU” – “DV GPS” – “RMC” e “CGA” su “ON”

“MENU” – “DV GPS” – “GPS TX” su “GPS A”

“MENU” – “DV GPS” – “GPS AUTO TX” su “30 min” da stazione fissa, oppure “3 min”, da stazione mobile.

“MENU” – “GPS A SET MODE” – “UNPROTO ADDRESS” su “API282,DSTAR*”

“MENU” – “GPS A SET MODE” – “GPS-A SYMBOL” : CAR – Home – o quello che vi pare

“MENU” – “GPS A SET MODE” – COMMENT” : (es. 73′s de IW8PPZ)

 

A))CONFIGURAZIONE RIPETITORE IR8UAX

YOUR su CQCQCQ

RPT1 su IR8UAX^B il carattere ^ indica carattere spazio

RPT2 su IR8UAX^G

MY CALL IW8PPZ (stazione fissa)

oppure:

MY CALL IW8PPZ^A il carattere ^ indica carattere spazio

MY CALL IW8PPZ^B

MY CALL IW8PPZ^C

MY CALL IW8PPZ^D

le lettere a-b-c-d si associano a radio diverse

 B)) Per chiamare una stazione specifica, in qualsiasi parte del mondo:

UR:     IW8XXX    (Nominativo ricercato)
RPT1: IR8UAX^B
RPT2: IR8UAX^G

YOUR: Vostro nominativo”

In questo caso, la chiamata è diretta al radioamatore IW8XXX

,parte dal ripetitore IR8UAX B (porta 430 Mhz), passa attraverso il Gateway (IR8UAX G),

necessario per raggiungerlo in qualsiasi parte del mondo.

 Non è necessario specificare dove! E’ il sistema stesso a sapere dove far arrivare la chiamata.

(Il sistema registra e mantiene in memoria il nominativo ricevuto, per 30 minuti,

su un qualsiasi ripetitore del mondo afferente alla rete D-STAR.

Per lasciar traccia di se sul sistema è necessario un semplice colpo di portante,

sufficiente a trasmettere il proprio nominativo, senza dover neanche parlare).

C)) Per fare una chiamata generica su un ripetitore specifico, di qualsiasi parte del mondo:

UR:  / + nominativo ponte e la lettera che identifica la porta radio
RPT1: IR8UAX ^B
RPT2: IR8UAX^G

YOUR: Vostro nominativo
NOTE IMPORTANTI:  

In questo caso, la chiamata verrà effettuata sul ripetitore definito nel primo campo,

sempre attraverso il ripetitore 430MHz IR8UAX B ed il Gateway (IR8UAX G).

Esempio:

 UR: /IR8UAXB B   nominativo ponte (6 lettere) + lettera porta 

- “è indicato in verde” il nominativo del ponte

- “è indicato in blu” la lettera della porta del modulo su cui si verrà ripetuti

 oppure

 UR: /IR8UAX B  qui lo spazio ci deve essere, perché il ponte ha solo cinque caratteri! (*=uno spazio)

D)) Per rispondere ad una chiamata dal Gateway:

Non potendo conoscere il nominativo di tutti i pontiripetitori D-STAR, per inserire quello utilizzato dal radiamotere chiamante per rispondere ad una chiamata generica, è consigliabile, al fine di aggevolare il settaggio dell’apparato radio, di utilizzare il tasto dedicato sugli apparati, nella fattispecie “BK” (Back); Abilitando questa funzione sugli apparati radio, premuto durante la conversazione del corrispondente a cui si vuole rispondere, l’apparato radio si predispone automaticamente impostando i suoi parametri e si può così rispondere subito senza fare ulteriori procedure.   

Verificare bene sull’apparato che si utilizza quale è questo tasto risulterà utile e molto pratico…!

 

 

REFLECTOR

Il REFLECTOR  è un server che consente di svolgere una conferenza fra i radioamatori collegati a diversi nodi

DSTAR / Dv Dongle .

Quando il reflecotr è attivo è quindi possibile  ascoltare stazioni che accedono

al sistema da diversi ripetitori D-STAR .

Proviamo a spiegarne il funzionamento con un esempio.
Quando il reflector è attivo , è consentito all’OM A che transita sul ripetitore IR8UAX,

di ascoltare il collegamento che gli OM B e C stanno svolgendo dai loro rispettivi ripetitori ,

questo grazie alla ripetizione della trasmissione svolta dal reflector .

L’OM A per  intervenire al qso , e farsi ascoltare contemporaneamente dagli OM B e C,

dovrà accertarsi che nel proprio ricetrasmettitore siano impostati i seguenti parametri :

UR : CQCQCQ
R1 : IR8UAX^B
R2 : IR8UAX^G

YOUR: Vostro nominativo

Non è necessario impostare nel campo di destinazione nessun indicativo

in quanto l’indirizzamento a destinazione è garantito dal sistema reflector.

E’ però importante accertarsi che il campo R2 ,

cioè quello dove va inserito il nominativo del vostro gateway ,

sia correttamente configurato . L’errata configurazione del campo R2,

non vi consentirebbe di transitare sul reflector e quindi non sarete ascoltati dagli OM B e C .

About iw8ppz

No information is provided by the author.

Lascia un Commento